Produzione video – migliora l’audio dei tuoi video


COME RIDURRE L’ECO NEI TUOI VIDEO

Un cattivo audio può rovinare anche i video migliori. Un problema comune che riscontriamo nel settore delle comunità video è l’audio riverberante e pieno di eco nella fase di produzione video. Questo perché molti di noi non registrano in studi trattati acusticamente e progettati per le registrazioni audio!

Quando arriva il momento di registrare il suono per il tuo video, ci sono tre variabili principali a cui pensare: l’ambiente in cui stai registrando, quanto distanti sono i microfoni dalla sorgente sonora e che tipo di microfono stai usando.


Predisponi l’ambiente per la registrazione

Una stanza vuota, senza nulla appeso alle pareti e senza tappeti, è il peggior incubo per l’audio. Per bypassarlo, devi “attenuare” o “ammorbidire” la stanza. In altre parole, porta oggetti all’interno della stanza per fare in modo di assorbire il suono.

Puoi riempire la stanza di cuscini e sacchi a pelo, ma per un’opzione più semplice e meno dispendiosa, compra su Amazon o in negozio 3 o 4 coperte e appendile nella stanza. Posizionane una sul pavimento e una a destra e a sinistra dello speaker [ndr – anche divani, poltrone imbottite o vecchi materassi sono perfetti per assorbire il suono!].


migliorare-audio-nei-video.jpg

Come scegliere il microfono

A Wistia preferiscono i microfoni shotgun. Il microfono di loro scelta è lo Sennheiser ME66/K6 Shotgun montato su un’asta. Quando vengono posizionati correttamente, i microfoni lavalier (ndr – piccoli microfoni che si appendono al collo di un performer o di uno speaker) possono nascondere bene anche l’eco della stanza, ma portano con sé molti limiti che dovresti considerare. Per leggere un approfondimento, guarda il video nel link in calce.

 

Come posizionare i microfoni

Non considerare nemmeno un secondo ad accontentarti del microfono della videocamera. Non suonerà affatto bene!

Non importa quale microfono utilizzi, una regola generale è di posizionare il microfono il più vicino possibile alla bocca dello speaker senza però farlo entrare in traiettoria. Se stai usando un microfono shotgun, posiziona il microfono sopra la testa dell’artista e circa a 10 centimetri dal suo naso. Assicurati solo che il microfono stia puntando la bocca dello speaker.

 

Di Chris Lavigne, 28 luglio 2016. Fonte Wistia

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libraries

Trusted Partners