Durante gli anni della guerra, Dante e Virgilio, entrambi appassionati di musica Jazz, ascoltano di nascosto i primi, proibiti vinili importati dagli USA. Folgorati da queste nuove correnti musicali, i due decidono al termine della guerra di lavorare nel settore musicale, Virgilio in qualità di compositore e Dante in qualità di paroliere.